FRAGLIA VELA DESENZANO

VITTORIA DI STEVEN BORZANI E MATTEO BRESCIA A CHIAVARI


Dar.fosson- Inserito il06 aprile 2016

CHIAVARI - Hanno atteso tutto l'inverno per prendersi una rivincita dopo il titolo italiano mancato per un soffio nel 2015. Sono tornati, agguerriti e determinati e, nonostante un weekend di vento instabile e debole, con implacabile regolarità si sono aggiudicati il primo appuntamento del circuito nazionale Fireball 2016. Steven Borzani e Matteo "Mett" Brescia della Fraglia Vela Desenzano conquistano il podio con due secondi posti nelle uniche 2 prove che è stato possibile disputare in unGolfo del Tigullio particolarmente avaro di vento. Due prove difficili fino all'ultimo metro, dove servivano fiuto e nervi saldi, nelle quali l'equipaggio gardesano ha mostrato di possedere un'ottimo affiatamento.

 

Con loro sul podio, il giovane equipaggio piemontese, Alberto Maero e Alberto Messineo del C.N Torino, rientrati finalmente nel circuito nazionale con una "fiammante" barca completamente ristrutturata "Heart attack" (frutto di tanto lavoro, del dono del socio Sante Marino e del supporto del Socio Onorario Giorgio Rigazio), i quali, con questo ottimo piazzamento, impostano al meglio la stagione 2016.Al terzo posto i Campioni italiani Giorgio Leone e Vincenzo Roselli dello Y.C. Bracciano Est, traditi all'ultimo da un vento scarso e ballerino.

12 gli equipaggi in acqua, in una regata oramai classica "50 Anni di derive", organizzata in modo impeccabile dallo Yacht Club Chiavari, con il supporto della LNI Chiavari e sponsorizzata dalla Tommasoni Top Sail con mute, salvagenti e altro abbigliamento tecnico della Ronstan, North Sails e Henry Lloyd donati ai vincitori ed estratti tra i partecipanti. Un inizio sofferto per molti equipaggi della flotta Fireball che già pensano a rifarsi nella prossima Nazionale di fine aprile ad Antignano.

Immagini

VITTORIA DI STEVEN BORZANI E MATTEO BRESCIA A CHIAVARI